I nostri approfondimenti sugli

Infortuni sul lavoro

Gli infortuni o incidenti sul lavoro, sono eventi mortali o che causano invalidità permanente o incapacità o inabilità temporanea, occorsi durante lo svolgimento dell’attività lavorativa.

Molti infortuni ed incidenti sul lavoro, anche mortali, detti infortuni o incidenti in itinere, avvengono nel tragitto o percorso casa lavoro a causa di incidenti stradali.

In caso di danno per infortunio o incidente sul lavoro è erogato un indennizzo dalle assicurazioni sociali obbligatorie, mentre nel caso di responsabilità del datore per infortunio o incidente sul lavoro, sarà il datore di lavoro a dover risarcire il danno.

I nostri approfondimenti sugli

Incidenti stradali

In caso d’incidente stradale è opportuno chiedere immediata assistenza legale ad un avvocato al fine di documentare le proprie ragioni ed i danni subiti.

L’incidente stradale è  un evento dal quale derivano danni a cose, animali, o persone.

Lo studio Legale Jerkunica di Milano assiste il danneggiato dal momento in cui si verifica il sinistro, sino al risarcimento del danno.

All’incremento di frequenza di incidenti stradali gravi che comportano ad esempio la lesione spinale ed il trauma cranioencefalico grave, corrisponde un calo dei sinistri stradali mortali.

 La normativa e la giurisprudenza relative al risarcimento dei danni da incidente stradale sono in continua evoluzione, pertanto è opportuno chiedere assistenza ad un avvocato esperto in materia.

Processo civile Giudice di pace

Il giudice di Pace è competente per le cause di natura ordinaria sino al valore di € 5.000,00, mentre per le cause per risarcimento dei danni da incidente stradale sino al... read more →

Processo civile per ATP

ACCERTAMENTO TECNICO PREVENTIVO o ATP L'ATP è uno strumento d'istruzione preventiva, per il risarcimento dei danni alla persona si usa generalmente l'accertamento tecnico preventivo a scopo conciliativo ex art 696... read more →

Infortunio sul lavoro

Lo Studio Legale Jerkunica di Milano, grazie anche alla collaborazione con esperti consulenti, offre consulenza stragiudiziale ed attività giudiziale in materia sia di infortunio sul lavoro sia nei confronti dell'INAIL... read more →

Norme per l’omicidio stradale

Principali norme che regolano l'omicidio stradale e le lesioni personali stradali e la guida in stato di alterazione psico fisica dovuta all'assunzione di alcol o sostanze stupefacenti. Codice Penale Art.... read more →

Il procedimento penale

Il procedimento penale è la successione degli atti, che conduce dall'iscrizione della notizia di reato alla pronuncia di un provvedimento conclusivo da parte del giudice. Il processo penale É quella... read more →
I nostri approfondimenti sulla

Responsabilità medica

La responsabilità sanitaria, definita anche malapractice o mala sanità o responsabilità medica, rileva sia in relazione alla responsabilità civile contrattuale ed extracontrattuale, sia in relazione alla responsabilità penale.

La responsabilità del medico e della struttura sanitaria è la conseguenza di un comportamento illecito per dolo o colpa, per negligenza, imprudenza e imperizia, oppure per inadempimento contrattuale. Sussiste la responsabilità sanitaria del medico e/o della struttura quando all’azione o omissione del medico o della struttura consegua un danno, definito iatrogeno.

.

I nostri approfondimenti sulla

Responsabilità civile

La responsabilità civile obbliga colui ha cagionato un danno ingiusto a risarcire integralmente il danneggiato.
La responsabilità civile può essere contrattuale o extracontrattuale, dolosa o colposa, senza dolo o colpa da parte dell’agente, diretta o indiretta quando la responsabilità civile viene ascritta in capo ad un soggetto che non ha commesso direttamente il fatto.

La responsabilità civile comprende una casistica varia, ad esempio: la rovina di edificio, le immissioni acustiche e di fumo, le attività pericolose, la responsabilità per custodia, la responsabilità professionale.

I nostri approfondimenti sulla

Responsabilità penale

La parte danneggiata da un reato penale può chiedere il risarcimento del danno costituendosi parte civile nel processo penale. Il risarcimento del danno in sede penale è riconosciuto al danneggiato solo solo se è provato il dolo o la colpa dell’imputato.

Sono previste norme specifiche, sia per l’omicidio e le lesioni colpose personali a seguito d’incidente stradale, sia per l’omicidio e le lesioni personali a seguito di violazione di norme sulla sicurezza del posto di lavoro.

La guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti costituisce reato autonomo ed aggravante speciale del reato di omicidio e lesioni colpose personali a seguito d’incidente stradale.