Studio legale a Milano

Avvocato per il risarcimento del danno da responsabilità medica

Per aiutare il paziente ammalato danneggiato a richiedere, senza anticipare somme, il risarcimento di tutti i danni subiti a causa di mala sanità, o errore sanitario, o malapractice medica, o responsabilità medica, e i familiari in caso di decesso del paziente o di macro lesioni invalidanti al punto da inibire o limitare la capacità di agire del malato danneggiato, lo Studio legale Jerkunica di Milano ha costituito, da oltre 20 anni, un team di avvocati e medico legale che, garantendo comunque un contatto diretto con l’avvocato Victor Jerkunica, assiste il danneggiato fino alla Corte di Cassazione. Per ottenere il risarcimento di tutti i danni subiti, patrimoniali e non patrimoniali, biologici, morali, esistenziali e da lucro cessante, è necessario provare il nesso di causalità tra la condotta del medico o della struttura sanitaria ed il danno subito dal paziente.

Richiedi informazioni

Avvocati esperti in responsabilità sanitaria civile e penale

La squadra costituita dallo studio legale Jerkunica di Milano per consentire al paziente danneggiato di richiedere il risarcimento di tutti i danni subiti
è formata da avvocati esperti in responsabilità sanitaria civile e penale e da medici legali specialisti nelle varie branche della medicina. La squadra di professionisti dopo una prima analisi gratuita, qualora ritenga che sussistano presupposti per intentare un azione legale, anticipa le spese legali e l’opera professionale legale e medico-legale. Il pagamento dei compensi agli avvocati ed ai medici legali da parte del danneggiato avverrà solo a risultato ottenuto e proporzionalmente allo stesso.

Il diritto al risarcimento del danno per responsabilità medica

Il diritto al risarcimento del danno per responsabilità medica o mala sanità sorge a seguito di trattamento medico sanitario effettuato con imperizia e/o imprudenza e/o negligenza, quindi con colpa, per esempio nell’ambito di un ricovero ospedaliero, di un operazione o intervento chirurgico, per una diagnosi omessa o errata, ovvero per il mancato, errato o incompleto consenso informato, per il mancato rispetto delle linee guida sanitarie.

Per gli errori medici è responsabile la struttura sanitaria e/o ospedaliera, e la responsabilità del singolo medico rileva solo per colpa grave o per l’esercizio della professione in un ambulatorio privato, così come previsto dalla legge N 24 del 2017, c.d. Legge Gelli la quale ha Riformato la responsabilità dei medici e degli infermieri.

Approfondimenti

Lo Studio Legale Jerkunica di Milano fornisce alcuni approfondimenti relativi alla responsabilità medica. I nostri avvocati offrono inoltre assistenza legale tramite internet.